È un corso post-diploma biennale di specializzazione nell’ambito dell’Automotive. La figura professionale in uscita potrà operare in concessionarie occupandosi della promozione e della vendita di tutti i tipi di veicoli e delle nuove forme di car sales. L’obiettivo del corso è quello di dare conoscenze teoriche, abilità specialistiche e competenze tecniche di alto profilo, a forte contenuto professionalizzante e operativo.

Durata del corso: 2 anni

Numero di ore: 1900

Posti: 22

Obbligo di frequenza: almeno l’80% delle ore di lezione e di stage per singolo anno.

Sede del corso:

  • Quadrante Europa, via Sommacampagna, 61 VR
  • Arduini & Nerboldi, Itis "G. Marconi" Verona, Ipsia "G.Giorgi" Verona, Istituto "San Zeno" VR

Diploma finale: diploma di V livello EQF (European Qualification Framework)

Le ore si dividono nei due anni in:

  • lezioni in aula
  • stage in azienda
  • workshop e laboratori esperienziali

Materie svolte

Le materie svolte durante il corso sono:

  • strategie dimarketing;
  • informatica;
  • Finanza e assicurazioni;
  • mercato Automotive;
  • nuovi canali divendita;
  • gestione del cliente;
  • sicurezza sul lavoro;
  • lingua inglese;
  • project work;

Nel corso dei due anni sono previste visite aziendali in imprese e grandi aziende strategiche nel mercato dell’automotive. Le visite possono avvenire in aziende fuori dall’Italia. 

Profilo professionale

Il Tecnico Superiore Automotive Sales Management avrà competenze specifiche in tema di transizione energetica dei motori e di evoluzione tecnologica dei veicoli, di marketing, ma sarà soprattutto in grado di relazionarsi con il cliente, di interpretarne i bisogni, di promuovere azioni di cross-selling e up-selling e di utilizzare i corretti canali di comunicazione digitali e analogici.

Sbocchi professionali:

  • Venditore vetture nuove e usate
  • Venditore veicoli commerciali leggeri e pesanti
  • Venditore servizi di mobilità evoluta
  • Collaboratore in società di consulenza e di supporto

È quindi in grado di:

  • sfruttare il potenziale del territorio di riferimento dell’attività di distribuzione automotive;
  • utilizzare i diversi potenziali canali di vendita;
  • realizzare campagne di marketing tradizione e digitale;
  • conoscere e saper comunicare le innovazioni tecnologiche dei veicoli e dei servizi di mobilità;
  • conoscere la normativa di riferimento e saperla applicare;
  • gestire l’aspetto assicurativo e finanziario dei contratti posti in essere;
  • Facilitare interazioni e collaborazioni tra enti e istituzioni pubbliche e private dedite alla gestione del territorio a supporto delle aziende, favorendo la transizione energetica in atto